Londra, 6 ott. (askanews) - Venduto per 1,2 milioni di euro, un quadro del misterioso artista Banskji si è autodistrutto subito dopo l'asta da Sotheby's a Londra: la "Ragazza con palloncino" è scomparsa, fatta a listarelle da un tritadocumenti nascosto nella cornica, non si sa azionato come.

In queste immagini dell'account Instagram di @pierrekoukjian l'evento. Si legge sul sito di Sotheby's: "sembra che siamo stati 'banskizzati' ha detto il capo del settore arte contemporanea della galleria londinese, Alex Branczik.

Il quadro faceva parte della serata dedicata all'arte contemporanea che ha incassato in tutto quasi 69 milioni di sterline; l'opera più costosa era "Propped", monumentale creazione di Jenny Saville che ha battuto il record del prezzo più alto per un'opera d'arte di un'artista donna.