La lista include Paesi come l'Iran, la Corea del Nord, il Sudan e la Siria