Mondo

Usa inviano in Messico e Canada 1,5 milioni di dosi AstraZeneca

Roma, 29 mar. (askanews) - Un aereo con a bordo 1,5 milioni di dosi di Astrazeneca è arrivato a Città del Messico dagli Stati Uniti. La settimana scorsa Washington ha annunciato l'invio di milioni di dosi al vicino Canada e al Messico.

Il siero anglo-svedese è stato approvato in entrambi i paesi, ma è ancora in attesa del via libera negli Stati Uniti della Food and Drug Administration (Fda), l'ente governativo Usa che si occupa della regolamentazione di farmaci e alimenti.

Anche il Canada riceverà 1,5 milioni di dosi di Astrazeneca. "Posso confermare che i vaccini arriveranno in Canada questo martedì (30 marzo) su camion", ha confermato una fonte ufficiale canadese in conferenza stampa a Ottawa. Separatamente il Canada, che conta una popolazione di 38 milioni di persone, ha ordinato 20 milioni di dosi di AstraZeneca e altre due milioni di dosi della stessa formula al Serum Institute dell'India; oltre a prenotazioni per un totale di 400 milioni di vaccini da sette diversi fornitori.

Riproduzione riservata ©
loading...