Mondo

Usa, Biden grazia i condannati per possesso di marijuana

Milano, 7 ott. (askanews) - Il presidente degli Stati uniti Joe Biden ha graziato migliaia di persone condannate per possesso di marijuana e intende valutare se toglierla dalla stessa categoria legale dell'eroina.

"I precedenti penali per possesso di marijuana hanno portato a inutili ostacoli per l'occupazione, l'alloggio, le opportunità educative" ha detto citando poi "le disparità razziali per chi ne subisce le conseguenze mentre i bianchi e i neri e latinoamericani usano marijuana a livelli simili, i neri e i lationoamericani vengono arrestati, e condannati a tassi sproporzionatamente più alti".

Il provvedimento non si estenderà alle persone condannate per

spaccio di marijuana.

Riproduzione riservata ©
loading...