Mondo

Usa, Bernie Sanders esce dall'ospedale col pugno alzato

  • 00:56

Las Vegas, 5 ott. (askanews) - Bernie Sanders, candidato alle primarie democratiche per le presidenziali Usa del 2020, è stato dimesso dall'ospedale dopo il ricovero per una crisi cardiaca, come ha annunciato lui stesso via Twitter, pubblicando una foto in cui esce con il pugno alzato assieme alla moglie.

"Voglio ringraziare i dottori, gli infermieri, lo staff del Desert Springs Hospital Medical Center per l'eccellente lavoro che hanno fatto. Dopo due giorni e mezzo in ospedale, mi sento benissimo e, dopo essermi preso una breve pausa, punto a tornare al lavoro", ha scritto Sanders.

Sanders, 78 anni, ha avuto, secondo i medici, un infarto al miocardio. Il candidato progressita si era sentito male a Las Vegas dove è stato ricoverato, e aveva dovuto sospendere la sua campagna "fino a nuovo ordine". La moglie ha affermato che all'uscita dall'ospedale rientrerà a Burlington, nel Vermont, dove risiede.

Riproduzione riservata ©
loading...