Mondo

Usa 2020, Trump: voti dopo Election Day non saranno contati

Milano, 5 nov. (askanews) - Donald Trump non ci sta e accusa gli avversari di frode elettorale: "I voti arrivati dopo l'Election Day non saranno conteggiati!": ha scritto su Twitter il presidente americano dopo aver già scritto "Fermate il conteggio!".

"Tutti gli Stati che sono stati assegnati di recente a Biden saranno contestati per vie legali per frode elettorale e statale. Tante prove, date un'occhiata ai media. VINCEREMO. America First".

Intanto continua lo spoglio dei voti negli stati in bilico. In Pennsylvania non finirà oggi, le schede controverse verranno scrutinate domani.

Sono circa 60mila i voti ancora da contare in Georgia, dove Biden e Trump restano vicinissimi. Lo ha annunciato il segretario di Stato, Brad Raffensperger. Il presidente al momento è in vantaggio di 18mila voti sul candidato democratico.

Sono diverse centinaia gli arresti in tutti gli Usa per i disordini scoppiati durante le manifestazioni post-elettorali. I manifestanti scesi in piazza in tante città americane rappresentavano sia le fazioni pro-Trump che anti-Trump.

Riproduzione riservata ©
loading...