Mondo

Usa 2020, oggi election day, Biden promette: inizio nuovo giorno

Milano, 3 nov. (askanews) - Dopo una campagna elettorale tumultuosa, l'elettorato americano che ancora non si è espresso attraverso il voto anticipato, si reca alle urne oggi, nell'election day. La scelta tra il presidente repubblicano uscente Donald Trump e il rivale democratico Joe Biden chiude un testa a testa nei sondaggi, nei mesi dominati dalla pandemia di coronavirus che ha ucciso più di 231.000 persone negli Stati Uniti e lasciato milioni senza lavoro, mentre divampano ancora le proteste a livello nazionale per l'ingiustizia razziale contro i neri americani.

Biden promette "l'inizio di un nuovo giorno" dopo aver definito l'elezione come un referendum sulla gestione Trump. Mantiene un vantaggio relativamente stabile nei sondaggi nazionali ma Trump lo tallona da vicino e non è escluso che conquisti la maggioranza assoluta del Collegio elettorale, ovvero 270 voti dei grandi elettori necessari per vincere la presidenza. Così ha già sconfitto la dem Hillary Clinton nelle elezioni del 2016 nonostante avesse perso il voto popolare nazionale di circa 3 milioni di voti.

L'incertezza e la prospettiva di lunghe battaglie legali hanno alimentato un'ansia senza precedenti sull'esito e le conseguenze delle elezioni. Più di 98 milioni di voti anticipati sono già stati espressi, un ritmo da record alimentato da un intenso interesse per le elezioni che hanno raggiunto costi record e potrebbero concludersi con alta affluenza. Trump ha messo in dubbio l'integrità dei risultati elettorali per mesi, facendo affermazioni infondate sul voto per corrispondenza.

Contemporaneamente gli americani decideranno quale partito politico controllerà il Congresso degli Stati Uniti per i prossimi due anni, con i democratici che spingono per riconquistare la maggioranza del Senato e dovrebbero mantenere il controllo della Camera dei rappresentanti.

Riproduzione riservata ©
loading...