Mondo

Ue, Recovery fund, Gentiloni preoccupato per lo stallo dopo veto

Milano, 18 nov. (askanews) - Il veto di Polonia e Ungheria sul pacchetto di rilancio economico ora "preoccupa" il commissario all'Economia, Paolo Gentiloni, e sarà al centro della riunione dei leader Ue domani in videoconferenza. È una corsa contro il tempo per scongiurare rallentamenti capitanata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel, con l'appoggio di Charles Michel e Ursula von der Leyen. Berlino fa sapere che la questione verrà risolta in fretta. E mentre si lavora per scardinare l'asse Budapest-Varsavia - facendo leva anche sul fatto che Varsavia beneficerà di ben 70 miliardi ottenuti per il 2014-2020 - ci si augura di evitare altre scorciatoie, mentre lo stesso Gentiloni dice di avere fiducia: "I veti saranno superati".

Riproduzione riservata ©
loading...