Mondo

Ucraina, la polizia mostra le camere di tortura delle forze russe

Milano, 5 ott. (askanews) - La polizia ucraina ha mostrato le immagini di una camera di tortura dell'esercito russo a Pisky-Radkivski, nell'Oblast di Kharkiv.

"Quando i militari russi sono entrati nel villaggio, hanno cacciato la gente del posto dalle loro case e si sono stabiliti lì", ha affermato un agente che dice di aver trovato "una camera di tortura in cantina, dove la gente del posto era tenuta in condizioni disumane. Le persone sono state intimidite, picchiate e maltrattate".

Scoperta un'altra camera di tortura nel villaggio di Velikiy Burluk,sempre nella regione di Kharkiv, che i russi hanno trasformato nella loro base fortificata.

Le immagini diffuse dalla polizia mostrano all'esterno trincee per la difesa e all'interno spazzatura e sporcizia ovunque.

Riproduzione riservata ©
loading...