Mondo

Ucraina, il Consiglio di Sicurezza chiede stato di emergenza

Milano, 23 feb. (askanews) - Il Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale ucraino ha approvato lo stato di emergenza in tutta l'Ucraina, ad eccezione delle oblast' di Donetsk e Lugansk. La decisione deve essere ora approvata dalla Verkhovna Rada, il Parlamento ucraino: questo il passo successivo nell'iter costituzionale ucraino.

Volodymyr Zelensky, presidente ucraino: "Il futuro della sicurezza europea si decide oggi, proprio qui a casa nostra, in Ucraina".

Il pericolo di un conflitto su larga scala con la Russia è nell'aria. Il tutto mentre attrezzature e veicoli russi sono stati avvistati nella regione di Rostov, che confina con l'autoproclamata repubblica ribelle di Donetsk, che è stata riconosciuta dal presidente russo Vladimir Putin come indipendente. Con un gesto chiaramente ostile, anche rispetto all'Occidente.

Riproduzione riservata ©
loading...