Mondo

Trump torna a Washington e accenna a nuova corsa alla Casa Bianca

Washington, 27 lug. (askanews) - Donald Trump è tornato a Washington per la prima volta da quando ha lasciato la Casa Bianca 18 mesi fa, pronunciando un discorso infuocato e con forti accenni alla possibilità di ricandidarsi alla presidenza nel 2024. Il 76enne Trump non ha voluto dichiarare apertamente la sua candidatura, ma in un discorso al conservatore America First Policy Institute, ha detto:

"Dico sempre che ho corso una prima volta e ho vinto, poi ho corso una seconda volta e ho fatto molto meglio. Abbiamo ottenuto milioni e milioni di voti in più. E potremmo doverlo fare di nuovo. Dobbiamo raddrizzare il nostro Paese. Dobbiamo raddrizzare il nostro Paese".

Un discorso di 90 minuti in cui Trump ha ripreso molti dei temi della sua vittoriosa campagna elettorale del 2016, tra cui l'immigrazione illegale e la criminalità. Poi, ha denunciato l'indagine della commissione della Camera sull'attacco del 6 gennaio a Capitol Hill. Intanto, però, secondo i media americani, il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti starebbe esaminando il presunto coinvolgimento diretto dell'ex presidente nei tentativi di ribaltare i risultati delle presidenziali del 2020. In un'indagine separata dalle audizioni del Congresso sullo stesso argomento.

Riproduzione riservata ©
loading...