Mondo

Test antigenici per i visitatori della Torre Eiffel senza il pass

Roma, 21 lug. (askanews) - Novità per chi vuole salire sulla Torre Eiffel, a Parigi. I test antigenici anti Covid-19 offerti all'ingresso per i visitatori che non hanno pass sanitario che certifica l'avvenuta vaccinazione.

Da oggi, infatti, in Francia la tessera sanitaria sarà richiesta nei luoghi di svago e cultura che riuniscono più di 50 persone (contro 1.000 in precedenza), mentre l'Assemblea nazionale esaminerà il disegno di legge che estende la norma all'inizio di agosto anche a caffè, ristoranti e treni. Annunciata contemporaneamente alla vaccinazione obbligatoria del personale sanitario e all'isolamento obbligatorio dei casi positivi, la misura ha provocato una corsa alla vaccinazione e ha avuto l'effetto di una doccia fredda sul settore culturale, che sta lottando per recuperare dopo diversi mesi di chiusura a causa della pandemia. I teatri e i festival estivi sono combattuti tra la paura di un calo di presenze e la speranza che la misura, che per il momento riguarda gli adulti, non scoraggi troppo gli spettatori. Tanto più che l'obbligo di indossare la mascherina in questi luoghi non è più in vigore, almeno per ora.

Riproduzione riservata ©
loading...