Mondo

Starmer: economia Gb deve finire sua dipendenza dall'immigrazione

Milano, 22 nov. (askanews) - "Il nostro obiettivo comune deve essere quello di aiutare l'economia britannica a uscire dalla sua dipendenza dall'immigrazione. Per iniziare a investire di più nella formazione dei lavoratori che sono già qui. La migrazione è parte della nostra storia nazionale, lo è sempre stata, lo sarà sempre. E il partito laburista non lo farà mai diminuire il contributo che dà alla nostra economia, ai servizi pubblici, alle vostre imprese e alle nostre comunità. Ma lasciate che ve lo dica: devono finire i giorni in cui salari bassi e manodopera a basso costo fanno parte della via britannica alla crescita". Lo ha detto il leader laburista Keir Starmer intervenendo alla conferenza della Confederation of British Industry (CBI).

Riproduzione riservata ©
loading...