Almeno 290 le vittime. Anche 3 dei figli del patron di Asos