Roma, (askanews) - Scenografica sfilata di Pierre Cardin in cima alla Grande Muraglia cinese. Modelle e modelli sono arrivati a piedi salendo i gradini in scarpe da ginnastica per poi cambiarsi in cima prima di percorrere la spettacolare passerella con gli abiti della nuova collezione. Modelli femminili, leggeri e romantici ma allo stesso tempo moderni e innovativi, con richiami alla Matrix e ai supereroi.

Lo stilista francese non è nuovo alla scelta di location insolite, in passato ha sfilato anche nel deserto tra le dune della Mingsha Shan, non lontano dalla città di Dunhuang, lungo il percorso della Via della Seta. E per i 40 anni della maison

ha voluto scegliere un luogo altrettanto suggestivo.