Mondo

Siria, Damasco riconquista decine di località attorno ad Aleppo

Aleppo, 17 feb. (askanews) - Le forze armate siriane hanno annunciato di aver ripreso il controllo di oltre 30 villaggi e località nella provincia nord-occidentale di Aleppo. "L'esercito continuerà ad avanzare" con l'obiettivo di "eliminare il resto delle organizzazioni terroristiche presenti in Siria", ha riferito l'agenzia di stampa ufficiale siriana, Sana.

Da parte sua, l'Osservatorio siriano per i diritti umani ha confermato che "ora la città di Aleppo è completamente sicura e per la prima volta dal 2011 non ci sono ribelli dell'opposizione", dopo tre settimane di operazioni militari condotte con il sostegno della Russia.

Aleppo, seconda città della Siria, è stata riconquistata da Damasco nel 2016, ma era ancora obiettivo di attacchi.

"Siamo stati sfollati circa 20 volte da quando tutto è cominciato anni fa. Con i recenti bombardamenti abbiamo dovuto abbandonare il campo profughi in cui vivevamo da due anni" , ha spiegato Alì.

A causa dell'offensiva dell'esercito siriano nella provincia di Idlib continua l'esodo della popolazione dall'area che è presa di mira dai raid aerei russi. Negli attacchi a Darret Ezza un ospedale è stato completamente distrutto. Circa 700mila persone si stanno spostando verso la frontiera turca per sfuggire alle bombe.

Riproduzione riservata ©
loading...