Istanbul, 22 mag. (askanews) - Il sindaco 'destituito' di Istanbul, Ekrem Imamoglu, ha lanciato ufficialmente la nuova campagna elettorale municipale, a meno da un mese dalla ripetizione del voto nella città, fissato per il 23 giugno. La vittoria di Imamoglu il 31 marzo è stata annullata dalla Commissione elettorale suprema turca per presunte irregolarità, come richiesto a gran voce dal presidente Erdogan.

Imamoglu ha assicurato che, così come dal risultato di marzo era uscito un messaggio chiaro, anche dalle urne del 23 giugno "emergerà di nuovo la speranza".

Il candidato dell'opposizione socialdemocratica Chp aveva vinto contro l'ex premier Binali Yildirim dell'Akp, strappando dopo 25 anni la guida di Istanbul al presidente Erdogan.