Focus

Sarajevo: 30 anni dall’inizio dell’assedio

di Rosalba Reggio

Tutto iniziò con un accerchiamento della città, poi uomini armati spararono contro la folla che sfilava in un corteo pacifico e nei giorni successivi bombardamenti colpirono persone ed edifici. Cominciò così, trent'anni fa, il lunghissimo assedio di Sarajevo, durato quasi 4 anni.
Una colpa, quella della Bosnia-Erzegovina, pagata a caro prezzo. Dichiararsi indipendente, così come avevano fatto la Slovenia, la Croazia e la Macedonia, contro la retorica nazionalista del presidente della repubblica Serba, costò al Paese un prezzo altissimo: esecuzioni di massa, stupri, persecuzioni su basi etniche, distruzione e fame. Il docu-video del Sole 24 Ore con le voci della professoressa Tatjana Sekulic, docente di Sociologia dei fenomeni politici all'Università Bicocca di Milano, lo storico Marcello Flores e la professoressa Marina Calloni, docente di Filosofia politica e sociale all'Università Bicocca di Milano
Riproduzione riservata ©
loading...