Mondo

Russia, Medvedev annuncia dimissioni governo dopo discorso Putin

Mosca 15 gen. (askanews) - Il premier russo Dmitri Medvedev ha annunciato le dimissioni dell'intero esecutivo. La decisione segue il discorso del presidente Vladimir Putin alle Camere, nel quale il capo dello stato russo ha proposto di modificare la legislazione esistente in modo che il governo possa essere scelto dal Parlamento. Il presidente russo ha accolto le dimissioni, ringraziando il governo per il suo lavoro "anche se non tutto ha funzionato".

"In queste circostanze - ha dichiarato Medvedev - ritengo che sia giusto che nel rispetto dell'articolo 117 della Costituzione, il governo russo nell'attuale composizione si dimetta".

Putin ha chiesto al governo di restare in carica fino alla nomina di un nuovo esecutivo, e ha proposto che Medvedev vada a occupare la poltrona di nuova creazione di vicepresidente del consiglio di sicurezza nazionale.

Riproduzione riservata ©
loading...