Mondo

Riapre il Musikverein, Barenboim: la musica va vissuta dal vivo

Vienna, 4 giu. (askanews) - Il Musikverein di Vienna, sede del celebre concerto di Capodanno, riaprirà l'8 giugno 2020 con un massimo di 100 spettatori alla volta. In vista della riapertura della sontuosa sala da concerto, il direttore dei Wiener Philarmoniker e primo violino, Daniel Froschauer, in conferenza stampa ha rivelato: "Questa mattina abbiamo fatto il test sul Covid-19, grazie a Dio era negativo per tutti coloro che suonano in questo progetto. Possiamo così garantire che non ci infetteremo l'un l'altro e che non ci saranno cluster".

Il celebre direttore d'orchestra e pianista israeliano, Daniel Barenboim, sarà il primo a condurre un concerto classico dalla chiusura seguita al lockdown: "Quando ho capito che non avrei potuto dirigere per un lungo periodo - si è capito quasi subito - ma potevo almeno suonare il piano", ha detto Barenboim, "questo è il messaggio che la Filarmonica di Vienna e io vogliamo dare oggi, che ricominciamo di nuovo con la musica suonata dal vivo. E speriamo... Avere solo 100 persone come spettatori non è molto, ma è un inizio e questo è il modo in cui la musica può e deve essere vissuta: live".

Riproduzione riservata ©
loading...