Mondo

Putin sui territori annessi: "È la volontà di milioni di persone"

Mosca, 30 set. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin annuncia di avere firmato i trattati per l'annessione delle 4 entità territoriali occupate in Ucraina in seguito ai referendum svolti: le auto-proclamate Repubbliche di Donetsk e Lugansk e le regioni di Kherson e Zaporizhzhia.

"Oggi abbiamo firmato i trattati per l'ammissione delle Repubbliche di Donetsk e Lugansk e delle regioni di Zaporizhzhia e Kherson alla Russia", ha affermato in un discorso dal Cremlino davanti a funzionari delle nuove regioni annesse, nonché deputati e senatori russi.

"Sono sicuro che l'Assemblea federale sosterrà le leggi costituzionali per l'ammissione e l'accettazione delle nuove quattro regioni alla Russia, di queste 4 nuove entità territoriali della Federazione russa, perché questa è la volontà di milioni di persone", ha aggiunto.

Riproduzione riservata ©
loading...