Mondo

Prime audizioni pubbliche inchiesta di impeachment. E Trump trema

  • 01:39

Milano, 13 nov. (askanews) - Qualcuno l'ha già definito impeachment e popcorn: il presidente del Comitato di intelligence della Camera Usa, Adam Schiff, ha dato inizio alle prime audizioni pubbliche dell inchiesta di impeachment del presidente Donald Trump sull' Ucrainagate. E la trasmissione in chiaro promette una spettacolarizzazione dello scandalo più scomodo dell'era Trump, in diretta tv nelle case di milioni di americani, proprio mentre Trump riceve alla Casa Bianca il presidente turco Recep Tayyip Erdogan a seguito del controverso ritiro Usa dalla Siria.

Dopo settimane di udienze a porte chiuse, i comitati della Camera hanno iniziato a interrogare - in chiaro - i testimoni sulla questione più calda della corsa presidenziale di Usa 2020. La questione è: come Donald Trump, leader della Casa Bianca in carica e i suoi aiutanti avrebbero fatto pressioni sull'Ucraina affinché indaghi su oppositori politici, tra cui Joe Biden e suo figlio Hunter.

Il Comitato per i servizi segreti della Camera ascolta oggi il massimo diplomatico degli Stati Uniti in Ucraina, Bill Taylor, incaricato d'affari, e George Kent, alto funzionario del dipartimento di Stato, esperto di Ucraina. Mentre venerdì sarà il turno dell'ex Ambasciatore degli Stati Uniti in Ucraina Marie Yovanovitch.

Che il leader Usa sia infuriato lo si vede dai tweet. Mentre la "nemica" CNN lo sbeffeggia: la gravità e il dramma delle prime udienze di impeachment televisive si imprimeranno sulla storia e riverbereranno lontano da Washington.

E dire che Trump era riuscito persino a sottrarsi al pericolo Russiagate, costituito dall'inchiesta del super procuratore Robert Mueller. Mentre ora rischia di scivolare su una buccia di banana: la denuncia di un agente dell'intelligence su una telefonata tra Trump e il presidente ucraino Volodomyr Zelensky.

Riproduzione riservata ©
loading...