Mondo

Premier Finlandia Marin da Draghi: nella Nato il prima possibile

Milano, 18 mag. (askanews) - Nel giorno in cui gli ambasciatori di Finlandia e Svezia hanno consegnato la richiesta ufficiale di adesione alla Nato la prima ministra della Repubblica di Finlandia Sanna Marin da Roma, dove ha incontrato il presidente del Consiglio Mario Draghi, ha chiesto una approvazione rapida.

"Vogliamo assicurarci che ogni Stato membro della Nato ratifichi la nostra domanda il prima possibile. Penso che questa sia la questione chiave quando si tratta di sicurezza: un processo di ratifica il più rapido possibile è la migliore garanzia di sicurezza per la Finlandia e per la Svezia in questa fase".

Draghi si è detto d'accordo sul velocizzare le procedure interne. "Il nostro colloquio avviene in un momento storico per l Europa e per la Finlandia. La richiesta di adesione alla Nato è una chiara risposta all'invasione russa dell Ucraina e alla minaccia che rappresenta per la pace in Europa, per la nostra sicurezza collettiva. L'Italia appoggia con convinzione la decisione della Finlandia, così come quella della Svezia".

Riproduzione riservata ©
loading...