Mondo

Polonia riceve carri d'assalto e obici "Made in Corea del Sud"

Roma, 6 dic. (askanews) - La Polonia riceve i primi carri d'assalto K3 e i primi obici K9 di fabbricazione sud-coreana nel porto di Gdynia. Gli armamenti sono stati forniti nel quadro dei massicci ordini che Varsavia ha richiesto a Seoul.

"Non c'è nulla da dire o spiegare sull'importanza di questo processo e sulla fornitura rapida di armamenti nel contesto della guerra in Ucraina provocata dall'aggressione russa", ha spiegato il presidente polacco Andrzej Duda.

"C'è inoltre in questa fornitura un enorme aspetto simbolico dell'inizio di una cooperazione tra la Polonia e la Corea del Sud che sarà spero fruttuoso nei settori dell'industria, dell'economia e della sicurezza", ha aggiunto.

Riproduzione riservata ©
loading...