Mondo

Pioggia di missili in Siria, raid di Usa-Francia e Gb

  • 00:43

Roma, (askanews) - Gli Stati Uniti, la Francia e la Gran Bretagna hanno lanciato alle 3 di sabato notte un attacco contro la Siria per punire il regime di Bashar al-Assad, accusato dal presidente americano Donald Trump di aver condotto attacchi chimici "mostruosi".

Oltre 100 missili sono stati lanciati su Damasco e Homs per colpire tre obiettivi mirati: due centri di ricerca e un magazzino di componenti chimici.

La difesa anti-aerea siriana è entrata in azione contro l'aggressione americana, britannica e francese, ha annunciato la tv di stato siriana. Damasco ha dichiarato che questa operazione militare costituisce una violazione "evidente" del diritto internazionale e "avrà delle conseguenze".

Riproduzione riservata ©
loading...