Mondo

Piogge torrenziali in Giappone: 60 morti, paesi isolati

Milano, 9 lug. (askanews) - Le piogge torrenziali stanno provocando grossi danni nel sud-ovest del Giappone, in particolare nella regione di Kumamoto. 60 persone sono morte, 3.000 abitazioni sono completamente isolate a causa di alluvioni e frane che hanno bloccato le strade.

E l'allarme è ancora alto: le precipitazioni non sono ancora finite, il governo ha emesso un ordine di evacuazione per 450mila persone che vivoo in zone a rischio. Tutto questo è reso ancora più complicato dall'emergenza coronavirus, che impone il mantenimento del distanziamento fisico fra le persone e dunque ad esempio diminuisce la capacità dei rifugi.

Riproduzione riservata ©
loading...