Conferma S.Sede, "documento interno punta al bene del bambino"