Mondo

Niger, Senegal: noi pronti a unirci a intervento militare dell'Ecowas

Roma, 3 ago. (askanews) - Il Senegal prenderà parte in un possibile intervento militare in Niger se l'Ecowas, l'organizzazione dei Paesi dell'Africa occidentale, decide in questo senso dopo il golpe a Niamey del 26 luglio. Ad affermarlo è la ministra degli Esteri senegalese Aissata Tall Sall.

"L'Ecowas ha pensato che sia ora di mettere una fine a questo. Ora, sì, per rispondere definitivamente alla domanda, l'esercito del Senegal, per tutte queste ragioni, parteciperà. Mentre vi parlo, i capi di Stato maggiore dell'Ecowas si stanno riunendo per vedere quale sarà il modus operandi, una volta che la decisione politica sarà adottata al più alto livello e a livello comunitario. Quindi sì, i nostri soldati andranno, come andranno, è in corso processo di consulazione in merito".

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione