Mondo

Migranti, la Ocean Viking sbarcherà a Malta

  • 01:35

Milano, 23 ago. (askanews) - La nave Ocean Viking sbarcherà a Malta. Dopo 2 settimane in mare con 356 uomini a bordo, tra x cui donne e bambini, Medici Senza Frontiere (MSF) ha annunciato di aver ricevuto un porto sicuro a Malta per la nave gestita in collaborazione con Sos Mediterranèe.

Un gruppo di Paesi si è fatto avanti per dare una risposta umana alla situazione e - come annunciato dal primo ministro maltese Joseph Muscat, i naufraghi verranno trasferiti alle navi delle Forze armate fuori dalle acque territoriali che le porteranno a terra. I migranti verranno ricollocati in Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Nessuno rimarrà a Malta.

Soddisfazione da parte dell'associazione umanitaria che tuttavia denuncia il pericoloso stallo causato dalle negoziazioni sulla pelle dei migranti.

"Siamo sollevati che la lunga odissea delle 356 persone che abbiamo a bordo sia finalmente finita - ha commentato Jay Berger, coordinatore MSF sulla Ocean Viking - ma erano davvero necessarie due settimane di esacerbante attesa per sbarcare questi naufraghi? Sono persone che sono fuggite da condizioni disperate nei loro paesi d origine e hanno sofferto orribili abusi in Libia".

Gli Stati europei devono riconsiderare seriamente il ruolo che stanno giocando nell'intrappolare le persone in queste situazioni, ha aggiunto Luca Pigozzi, medico italiano di MSF a bordo della Ocean Viking. La nave umanitaria aveva soccorso i 356 migranti (tra cui 103 minori stranieri, la maggior parte dei quali non accompagnati), in quattro interventi effettuati tra il 9 e il 12 agosto 2019 nel Mediterraneo.

Riproduzione riservata ©
loading...