Mondo

Merkel revoca il super-lockdown di Pasqua: “Un errore, chiedo perdono ai cittadini”

Roma, 24 mar. (askanews) - Un mercoledì nero per la cancelliera tedesca Angela Merkel, che ha ammesso di avere fatto un "errore" e ha revocato le durissime misure annunciate il giorno prima per il lockdown pasquale, dopo essersi accordata in tale senso con i governatori dei 16 Laender tedeschi.

"Un errore deve essere chiamato errore e, cosa più importante, va corretto e se possibile in tempo. So che questa proposta ha causato ulteriore incertezza e sono profondamente dispiaciuta per questo e chiedo perdono a tutti i cittadini", ha affermato Merkel, 66 anni, in conferenza stampa a Berlino.

Riproduzione riservata ©
loading...