Mondo

Los Angeles, ucciso dalla polizia un altro afroamericano

Roma, 1 set. (askanews) - Manifestazioni a Los Angeles dopo l'uccisione di un altro afroamericano da parte della polizia, nel quartiere meridionale di Westmont nella metropoli. Secondo la versione delle autorità, la sparatoria è avvenuta al termine di un inseguimento; su YouTube gira un video che mostra cosa sarebbe successo prima e dopo gli spari.

L'uomo era in bicicletta e sarebbe stato fermato da due agenti per una infrazione del codice della strada. E' scappato. Raggiunto, avrebbe preso a pugni un agente; secondo le autorità, gli sarebbe caduto un sacco pieno di vestiti, i poliziotti ci avrebbero visto dentro una pistola, e avrebbero sparato entrambi.

L'uomo si chiamava Dijon Kizzee, è stato ucciso con almeno venti proiettili, e i manifestanti a Los Angeles scandiscono "dite il suo nome", "Black Lives matter".

Due mesi fa a Los Angeles l'uccisione del diciottenne Andres Guardado aveva provocato settimane di manifestazioni.

Riproduzione riservata ©
loading...