Mondo

Lgbt, Von Der Leyen: “Legge Ungheria vergognosa, non resteremo a guardare”

“I capi di Stato e di governo hanno fatto una discussione molto personale ed emotiva sulla legge ungherese in cui l’omosessualità e la transessualità vengono poste allo stesso livello della pornografia. Questa legge non serve alla protezione dei bambini, è un pretesto per discriminare partendo dall’orientamento sessuale delle persone. Questa legge è vergognosa. Se l’Ungheria non aggiusterà il tiro, la Commissione utilizzerà i poteri ad essa conferiti in qualità di garante dei Trattati. Non lasceremo mai che una parte della nostra società sia stigmatizzata a causa di quello che le persone pensano, della loro etnia, della loro età, delle loro opinioni politiche o credi religiosi”, così la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, in aula plenaria del Parlamento europeo. “ Ebs.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...