PIANETA ASIA

Le “Voci dall’Asia” di Vittorio Volpi. “Finiamola di ragionare in termini eurocentrici”

di Stefano Carrer

Un libro intitolato “Voci dall'Asia” presenta il continente visto con gli occhi di Vittorio Volpi, milanese doc che ci ha vissuto per decenni e ora, dal suo buen retiro da consulente a Lugano, offre le sue riflessioni su un'area che appare destinata ad assumere un ruolo assolutamente primario nel XXI secolo per l'economia, la politica e la cultura. Acuto osservatore e figura poliedrica di banchiere e consulente, ma anche scrittore e – come sottolinea con orgoglio minimalista - , giornalista che ha collaborato con i principali quotidiani italiani (Il Giornale, Il Sole-24 Ore, Corriere della Sera), Volpi descrivere con linguaggio semplice i cambiamenti di cui è stato testimone e ha un messaggio-chiave per i lettori: si deve smettere ragionare in termini eurocentrici, il futuro è di segno asiatico. Meglio rendersene conto e sperare che l'Europa se ne renda conto per poter affrontare meglio la nuova situazione storico-economica e politico-strategica.
Riproduzione riservata ©
loading...