Mondo

La nave incagliata nel Canale di Suez scatena la satira politica

Milano, 26 mar. (askanews) - Rimarrà incagliata per un bel po'. La Ever Given di 400 m continua a bloccare il transito attraverso uno dei canali più trafficati al mondo per petrolio e grano e altri scambi commerciali che collegano l'Asia e l'Europa: il canale di Suez. Un passaggio molto importante per l'economia egiziana e anche per quella mondiale.

In queste immagini i lavori per riportare il vascello a galla e disincagliarlo. Ma anche le battute che hanno invaso Internet sullo sfortunato enorme vettore di container.

Nel frattempo in rete è apparso un sito ironico, dal titolo "Quella nave è ancora bloccata?"

La questione però rischia di diventare un dossier politico dai risvolti incalcolabili. "Sono passate 48 ore da quando il traffico si è fermato. E il regime militare non è in grado di far galleggiare una nave che ha fermato il canale di navigazione più importante del mondo! Il problema non è nella nave" segnala questo commentatore, con indice rivolto verso il basso a indicare la foto di Al Sisi. E proprio su Al Sisi le vignette si sprecano.

Intanto l'armatore, proprietario della nave, dal Giappone ha affermato che i lavori di ripristino sono in corso ma che la società non sa ancora quando avranno fine.

Riproduzione riservata ©
loading...