TRADING

La FED torna a sostenere i mercati e si avvicina al voler di Trump

È ormai evidente il cambio di passo della Fed, che da politiche di rialzo dei tassi è passata a politiche di ribasso. Questo nuovo atteggiamento ha già permesso ai mercati azionari di rimbalzare nei mesi scorsi, pur in assenza di un miglioramento dei fondamentali e degli utili delle società. Anche l'obbligazionario ha registrato performance particolarmente positive. Questo sostegno, però, è un palliativo che non poterà benefici sul lungo periodo. Il rialzo di dicembre della Fed è stato un po' forzato dalla necessità di dimostrarsi insensibile alle pressioni di Trump, che vuole i listini azionari ai massimi per fini elettorali. Anche la FED, però, sembra ormai avere come terzo mandato quello dei listini azionari. Ce ne parla Roberto Rossignoli, Portfolio Manager di Moneyfarm.
Riproduzione riservata ©
loading...