Mondo

L'eurodeputata svedese Abir Al-Sahlani si è tagliata i capelli

Strasburgo, 5 ott. (askanews) - Un gesto forte e simbolico dell'eurodeputata svedese Abir Al-Sahlani, 46 anni, che nell'aula del Parlamento Europeo di Strasburgo si è tagliata i capelli per mostrare solidarietà per la protesta delle donne iraniane scoppiata in seguito alla barbara esecuzione di Masha Amini.

Abir Al-Sahlani, irachena d'origine, non ha esitato a tirare fuori dalla borsa un paio di forbici e a tagliarsi i capello dopo aver inviato i colleghi a una azione decisa.

"Noi popoli e cittadini dell'Unione Europea chiediamo la fine incondizionata e immediata di tutta la violenza contro le donne e gli uomini in Iran. Finchè l'Iran non sarà libero, la nostra furia sarà più grande di quella degli oppressori. Finchè le donne iraniane non saranno libere staremo con voi. Jin, Jiyan, Azadì. Donne, vita e libertà!" ha detto l'eurodeputata.

Riproduzione riservata ©
loading...