Mondo

L'auto a pannelli solari: un sogno che si avvicina

Roma, 26 giu. (askanews) - Pannelli solari giganti sul tetto di un'auto elettrica. Questa è Lightyear 0, primo modello della startup Lightyear, testata sotto il sole di Spagna: 70 chilometri gratis al giorno di energia solare.

Lex Hoefsloot è il Ceo della compagnia: "Questo è solo il primo passo, una macchina da 250mila euro che ci dice che è possibile. Ma il nostro vero scopo è arrivare al mercato di massa fra tre anni con una macchina da 30mila euro. Come compagnia crediamo che fra dieci o vent'anni tutti guideranno auto a energia solare".

La Lightyear 0 ha pannelli solari applicati sul cofano e sul tetto, appositamente allungati.

Tessie Hartjes è la direttrice del marketing: "L'idea della prima auto a energia solare nacque intorno al 2012 quando Lex e un socio fondarono la Solar team Eindhoven; erano due studenti e parteciparono al campionato del mondo solare, lo vinsero guidando un'auto a energia solare per 1500 chilometri in Australia".

Un'auto a pannelli solari in teoria potrebbe viaggiare gratis, soprattutto d'estate. Ma è sostenibile a livello economico? Sì secondo Gregory F. Nemet, professore all'università del Wisconsin, considerando il costo dei pannelli solari e il fatto che le batterie solari scendono di prezzo: "Non so se ci riusciranno in tre anni, ma effettivamente è possibile creare una macchina da 30.000 dollari, che aprirebbe il mercato a moltissime persone. Una delle sfide in paesi nordici come quelli scandinavi è che c'è la metà del sole rispetto all'Europa del sud. Però la rete elettrica lassù è eccellente e non è un problema dipendere da una rete elettrica così sostenibile".

Il futuro potrebbe essere molto vicino.

Riproduzione riservata ©
loading...