Mondo

"L'aborto è sacro", le Femen contro la sentenza Corte suprema Usa

Roma, 27 giu. (askanews) - Due attiviste di Femen, gruppo femminile di protesta nato a Kiev nel 2008, hanno manifestato a torso nudo davanti all'Ambasciata americana a Madrid, al grido di "l'aborto è sacro", frase che hanno scritto anche su una bandiera a stelle e strisce, per contestare la sentenza della Corte suprema americana che ha cancellato il diritto costituzionale all'aborto negli Stati Uniti, lasciando ai singoli stati la possibilità di legiferare in materia. Le due attiviste sono arrivate con indosso una toga da giudice e si sono spogliate per dare il via all'originale protesta. Sui petti la scritta "Roe (la sentenza Roe v. Wade, ndr) è caduta, noi no". L'altro slogan "Non torneremo indietro!".

(IMMAGINI FRANCE PRESSE)

Riproduzione riservata ©
loading...