Il leader degli U2: un uomo straordinario per tempi straordinari