Mondo

Kurz al Parlamento: con i Verdi un nuovo capitolo per l'Austria

Vienna, 10 gen. (askanews) - Tre giorni dopo avere giurato per un secondo mandato, il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha tenuto un discorso davanti al Parlamento. Al suo fianco Werner Kogler, nuovo vice-cancelliere e capo dei Verdi austriaci, che permettono a Kurz di avere la maggioranza di cui il partito popolare austriaco (Oevp) ha bisogno per governare.

"Apriamo un nuovo capitolo per il nostro Paese e vorrei cominciare questo nuovo capitolo con un grazie, un grande 'grazie a tutti gli austriaci che ci hanno dato la fiducia il 29 settembre e che hanno così indicato la direzione".

Dopo mesi di trattative, i conservatori austriaci hanno trovato un accordo con i Verdi per la formazione di una coalizione, la prima nel suo genere nel paese.

Da parte sua Kogler, 58 anni, ha affermato:

"Abbiamo tentato di creare qualcosa insieme e ciò che abbiamo qui davanti, un accordo o un patto di governo se volete, è un patto per un governo, ma un governo con due approcci e due partiti molto diversi".

Il 33enne Kurz, che dal dicembre 2017 al maggio 2019 ha guidato l'Austria con un governo alleato dell'estrema destra Fpoe, ha giurato martedì per un secondo mandato alla guida del nuovo governo con i Verdi, tramite il quale - ha detto - intende "proteggere il clima e i confini".

Riproduzione riservata ©
loading...