Mondo

"Keep America First", corteo pro-Trump per le strade dell'Oregon

Roma, 8 set. (askanews) - Un colorato e rumoroso corteo fatto di centinaia di sostenitori del presidente americano Donald Trump si è snodato per le strade dell'Oregon. Auto e moto adornate da bandiere americane e striscioni pro-Trump e, per l'occasione, un cartello che recitava "Keep America first".

Gli organizzatori del corteo "Oregon For Trump 2020", che si è svolto nel giorno festivo statunitense del Labor Day, hanno detto che non avrebbero cercato di entrare a Portland, centro delle più accese proteste antigovernative, per "tenerla al sicuro".

Tra la folla avvistati anche gruppi di uomini armati e con

equipaggiamento paramilitare, tra cui famiglie e anziani, prima

che circa 300 veicoli attraversassero Oregon City, un sobborgo di Portland.

La più grande città dell'Oregon ha vissuto oltre 100 giorni di protesta, con l'episodio più drammatico alla fine del mese

scorso, quando un attivista di estrema destra è stato ucciso e

l'uomo sospettato dell'omicidio è stato poi colpito a morte dalla polizia durante un tentativo di arresto.

Riproduzione riservata ©
loading...