Strasburgo, (askanews) - Il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha annunciato a Strasburgo, durante il suo atteso discorso sullo stato dell'Unione, l'ultimo del suo mandato, una proposta per rafforzare il ruolo internazionale dell'euro.

"Dobbiamo fare di più per permettere alla nostra moneta unica di giocare pienamente il suo ruolo sulla scena internazionale. L'euro deve diventare lo strumento attivo della nuova sovranità europea", ha detto Juncker, annunciando che la Commissione presenterà una proposta entro la fine dell'anno e dopo avere ricordato che l'euro, usato oggi seconda moneta mondiale e come moneta di scambio da 60 Paesi, non è ancora utilizzato per pagare le importazioni di energia in Europa (300 miliardi all'anno) o l'acquisto di velivoli da parte delle compagnie aeree europee, che avvengono sempre in dollari.