Mondo

Israele ha vaccinato circa 60% popolazione, mancano i giovani

Roma, 2 apr. (askanews) - Israele ha vaccinato circa il 60% della popolazione e la diffenrenza si vede: lo racconta a Buongiorno su Sky Tg24 il responsabile del piano vaccinale israeliano Arnon Shahar. In un eccellente italiano, Shahr spiega: "Abbiamo somministrato un po' più di dieci milioni di dosi, quasi cinque milioni di israeliani sono considerati vaccinati, quasi il 60% della popolazione generale. Over 50 siamo quasi al 90%; over 30 siamo sopra all'80%, over 20 siamo al 75-77% di vaccinazioni. C'è un po' di lavoro per la popolazione sotto i vent'anni, ma andiamo avanti. Insomma rispecchiamo quella che credo sarà fra non molto la situazione anche in Italia".

Riproduzione riservata ©
loading...