Il viceministro voleva intercettarlo per rimuoverlo