Roma, (askanews) - Massicce operazioni di soccorso ed evacuazione sono in corso nello Stato del Kerala, nel Sud dell'India, dove le inondazioni degli ultimi giorni hanno provocato oltre 320 morti e circa 310.000 sfollati.

Nelle immagini, una donna incinta viene tratta in salvo da un elicottero: poche ore dopo ha dato alla luce un bambino e sono entrambi in buono stato di salute.

Il Kerala, preso d'assalto dai turisti per le sue spiagge bordate da palme e per le piantagioni di tè, è soggetto a forti piogge monsoniche ogni anno, ma quest'anno si sono trasformate in vere e proprie alluvioni.