Giacarta, 23 mag. (askanews) - Aumentato il dispositivo di sicurezza delle forze dell'ordine a Giacarta dopo la seconda notte di violenze tra la polizia e i sostenitori dell'opposizione. Questi ultimi contestano la rielezione del presidente Joko Widodo. 58.000 poliziotti e militari sono stati dispiegati nella capitale dell'Indonesia dopo che i manifestanti hanno nuovamente attaccato le forze dell'ordine con pietre e petardi. Ieri si sono registrati sei morti.

Le vittime sono molto giovani, anche un ragazzo di 17 anni e uno di 19 secondo i media locali. Le proteste sono scoppiate martedì sera dopo l'annuncio dei risultati ufficiali delle presidenziali che hanno confermato la vittoria di Joko Widodo contro l'ex generale Prabowo Subianto, 55,5% contro 44,5%.