Mondo

Indignazione in Germania dopo le proteste dei "senza mascherine"

Berlino, 31 ago. (askanews) - "Vergognose" e "inaccettabili" le immagini dei manifestanti "senza mascherina" che hanno tentato di fare irruzione nella sede del Parlamento tedesco sabato 29 agosto a Berlino. Dura la critica del portavoce della cancelliera tedesca, Steffen Seibert, dopo il tentativo di diverse centinaia di manifestanti che protestavano contro le restrizioni anti-Covid di entrare al Reichstag, dove si riunisce il Bundestag:

"Questo diritto di manifestare pacificamente è ovviamente un bene molto prezioso anche durante la pandemia - ha detto il portavoce del governo tedesco - cosa che abbiamo ripetuto numerose volte con i miei colleghi qui. Nel fine settimana c'è stato un abuso di questo diritto, il risultato sono state quelle immagini vergognose, inaccettabili davanti al Reichstag, di antidemocratici che sui gradini del nostro Parlamento democratico hanno tentato di farsi largo".

"Vorrei ringraziare a nome del governo federale e della cancelliera, dopo questo fine settimana, per primi e in modo particolare i tre poliziotti che hanno difeso da soli per noi tutti l'ingresso del Parlamento, sono stati reattivi e coraggiosi", ha aggiunto Seibert.

Immagini che hanno indignato anche molti cittadini tedeschi. Perfino il presidente della Repubblica federale tedesca, Frank-Walter Steinmeier si è espresso sugli scontri di sabato dopo avere incontrato i poliziotti a Berlino:

"Non tollereremo nessuna campagna diffamatoria anti-democratica e nessun atto di denigrazione della Repubblica federale tedesca al Bundestag. Insulti e violenze di estrema destra durante le ultime manifestazioni sabato a Berlino hanno giustamente spaventato e indignato molte persone. Non tollereremo simili eccessi", ha detto Steinmeier, mettendo in guardia da chi cammina a fianco di neo-nazisti, xenofobi e antisemiti, perché sarà ritenuto complice.

Merkel e i governatori dei 16 Laender tedeschi il 27 agosto hanno introdotto nuove e severe restrizioni per arginare i contagi da Covid-19, tra cui una multa di minimo 50 euro per chi viene trovato senza mascherina nei luoghi dove è obbligatoria.

Riproduzione riservata ©
loading...