Mondo

In Yemen file di fosse comuni per le vittime del Covid-19

Roma, 7 apr. (askanews) - Tra le catene montuose di Taez, terza città dello Yemen devastata dalla guerra, decine e decine di fosse comuni vengono scavate in tutta fretta per seppellire le vittime legate alle complicazioni da Covid-19. Gruppi di uomini, la maggior parte senza indossare guanti o mascherine, trasportano le bare nel cimitero di Al-Saeed.

Lo Yemen, paese di circa 30 milioni di abitanti, ha registrato ufficialmente ad oggi 4.700 casi di coronavirus, tra cui 946 decessi. Ma mancano tamponi e conteggi precisi nel paese in preda al caos. Il governo, appoggiato dall'Arabia Saudita, è impegnato in una guerra da più di 6 anni contro gli Houthi, ribelli a maggioranza sciita sostenuti dall'Iran, i quali controllano una parte importante del territorio.

Riproduzione riservata ©
loading...