Mondo

In Olanda il tribunale dell'Aja chiede la revoca del coprifuoco

Roma, 16 feb. (askanews) - Il tribunale dell'Aja ha chiesto al governo olandese di revocare immediatamente in tutto il Paese il coprifuoco entrato in vigore il 23 gennaio 2021 (dalle 21 alle 4.30) per contrastare la pandemia di coronavirus. Un gruppo di persone si è radunato fuori dal Parlamento, dopo la sentenza sul coprifuoco, il primo nei Paesi Bassi dalla Seconda Guerra Mondiale e che ha provocato violente proteste.

Il caso è stato sollevato dal gruppo Viruswaarrheid (Virus verità). "Il coprifuoco - ha dichiarato il giudice della Corte dell'Aja - rappresenta un'ampia violazione del diritto alla libertà, di movimento e privacy".

Il primo ministro Mark Rutte ha chiesto ai cittadini di continuare a rispettare il coprifuoco, attualmente prolungato fino al 2 marzo, nonostante la sentenza.

Il fondatore del gruppo Viruswaarheid, Willem Engel, un insegnante di danza, che sui social si interroga sui vaccini e le origini del coronavirus, ha salutato così la sentenza: "Ho ricevuto centinaia, migliaia di messaggi di congratulazioni. La gente è davvero molto, molto felice, si sentono liberati", ha detto alla France Presse.

Riproduzione riservata ©
loading...