Roma, 22 set. (askanews) - Terzo giorno di ricerche nel lago Vittoria in Tanzania, dopo il naufragio del traghetto MV Nyerere, con un bilancio che si aggrava e arriva a 151 morti. Il traghetto sarebbe affondato perché troppo carico di passeggeri e merci. Le voci dei sopravvissuti:

John dice: "Il traghetto ha fatto una virata stretta, e i camion molto carichi all'interno sono scivolati e i sacchi di mais hanno cominciato a cadere sulla gente e alla fine il traghetto si è rovesciato".

Janet dice: "C'erano molte casse di bottiglie di birra, di vetture e tonnellate di altre merci. Io ero seduta su un mucchio di sacchi di mais con mia sorella, subito dopo ho capito che ero nell'acqua con gli altri".